Istiocitosi a cellule di langerhans (ICL)

Linee guida per la diagnosi, l’inquadramento clinico ed il trattamento in età pediatrica; versione 1.1, marzo 2011

Riccardo Haupt (Leader and Editor)1, Itziar Astigarraga2, Eva Schaefer3, Jean Donadieu3, Maarten Egeler4, Gritta Janka5, Rima Jubran6, Dragan Micic7, Milen Minkov8, Vasanta Nanduri9, Carlos Rodriguez-Galindo10, Stefaan Van Gool11, Johannes Visser12, Sheila Weitzman13

1 Istituto G. Gaslini, Genova, Italia; 2 Ospedale de Cruces, Barakaldo, Spagna; 3 Centro di Riferimento per l’Istiocitosi, Ospedale Trousseau, Assistenza Pubblica, Ospedali di Parigi, Francia; 4 Centro Medico Università di Leiden, Leiden, Paesi Bassi; Centro Medico Universitario Hamburg-Eppendorf, Amburgo, Germania; 6 Ospedale dei bambini di Los Angeles, Los Angeles, California, Stati Uniti; 7 Istituto di cure materno-infantile della Serbia “Dr Vukan Cupic”, Belgrado, Serbia; 8 Istituto Infantile per la Ricerca sul Cancro, Ospedale dei bambini Sant’Anna, Vienna, Austria; 9 Ospedale Generale Watford, Watford, Gran Bretagna; 10 Istituto sul Cancro Dana Farber e Ospedale dei bambini di Boston, Massachusetts, Stati Uniti; 11 Ospedale Universitario Gasthuisberg, Leuven, Belgio; 12 Ospedali Universitari di Leicester, Ospedale Infantile LRI, Leicester, Gran Bretagna; 13 Ospedale per l’Infanzia, Toronto, Ontario, Canada.